It’s wedding time

La campagna di Quore per promuovere il matrimonio egualitario si sviluppa in particolare nel 2012  in un panorama di totale vuoto normativo rispetto le unioni tra persone dello stesso sesso.

L’iniziativa nazionale raggiunge tutto il territorio italiano con una cartolina che contiene un messaggio per il Presidente della Repubblica. Ogni interessata/o ha potuto firmarla e, attraverso la nostra associazione, farla recapitare al destinatario per incentivare una presa d’impegno nell’equiparazione del matrimonio a tutti i tipi di unione tra cittadini e cittadine a prescindere dal sesso di appartenenza.

Miti sul matrimonio LGBT

Quante volte ci siamo sentiti dire le solite motivazioni sul perché due uomini o due donne non dovrebbero sposarsi? Ecco una serie di cartoline della campagna che illustrano e decostruiscono i più frequenti luoghi comuni sui matrimoni tra persone dello stesso sesso.

I video confetti di Quore

Durante tutta la campagna abbiamo chiesto alle persone che abbiamo incontrato cosa fosse l’amore tra le persone dello stesso sesso, cosa ne pensassero del matrimonio egualitario e, infine, un messaggio di supporto per la campagna.

Eccone alcuni dei video confetti di Quore.

Family Pride 2012

Il film

Vorrei ma non posso

E’ il racconto corale di una campagna di sensibilizzazione sul matrimonio egualitario: nata a Torno grazie a Quore e Queever, la campagna ha ottenuto la partecipazione e il convinto coinvolgimento di tante persone e associazioni in tutto il paese.

Il documentario fa proprie le istanze della campagna e ne continua il racconto attraverso la voce dei protagonisti, in particolare quelle di due coppie che si sono unite nel matrimonio simbolico celebrato a Torino il giorno del Pride 2012.

Le emozioni della giornata, l’analisi politica, i commenti e le storie di tanti e tante che si battono in Italia per la conquista dei diritti civili danno forma e ritmo al documentario.

Se vuoi avere il DVD del film scrivici a segreteria@quore.org.

Il trailer