mar
27

IL M**BUN e Friendly Piemonte – Omofobia No Grazie

mbun-cerchio-sfondo1

Ed ecco la nostra risposta alle inutile e sterili polemiche sulle azioni contro l’omofobia che da molte parti leggiamo. IL M**BUN giovane e dinamica Azienda Piemontese, attenta al cibo ma non solo, ha aderito al progetto Friendly Piemonte – Omofobia No Grazie. Lo slogan campeggerà sulle casse del noto Marchio torinese e si aggiunge ad …

Continua la lettura »

mar
26

Il primo abbraccio gay

safe_image

Dopo il video “First kiss”, rivelatosi poi uno spot pubblicitario, si sono moltiplicate le parodie e i rifacimenti…noi di Quore abbiamo sottotitolato “First Hug”: le riprese del primo incontro tra un omofobo e un omosessuale. Un video divertente che insegna una piccola cosa molto importante: quando il “diverso” non è un’entità astratta e lontana, ma …

Continua la lettura »

mar
26

Torino perde colpi?

schede

Non credo che Piero Fassino sia consapevole della gravità simbolica del suo gesto. In breve: lunedì 24 marzo nel consiglio comunale torinese l’Assessore Ilda Curti difende il lavoro del Servizio lgbt del Comune, in particolare alcune schede didattiche prodotte dal Servizio a sostegno degli interventi contro omo-transfobia nelle scuole. Le difende contro l’attacco sferrato dal …

Continua la lettura »

mar
07

GROM e Friendly Piemonte – Omofobia No Grazie

224-GROM-chieri

Rendiamo finalmente omaggio ad un’Azienda illuminata e disponibile ad affiancarci in una battaglia di civiltà come la lotta all’omofobia. Grazie GROM! Riportiamo ancora una volta le parole di Guido Martinetti. “L accoglienza rivolta ad un mondo che viaggia sempre di più: una delle chiavi che abbiamo per uscire da un momento storico complicato e faticoso. …

Continua la lettura »

mar
05

Whoopi Goldberg, “aiutare il mondo”!

Whoopi-Goldberg

DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA Febbraio 2014: il presidente dell’Uganda Yoweri Museveni firma un testo di legge che bandisce e punisce l’omosessualita’, anche con pene fino all’ergastolo. Forte del consenso in un paese che vede la forte influenza di gruppi fondamentalisti religiosi, per lo piu’ cristiani, il parlamento ugandese ha cosi’ legittimato un’odiosa ondata di …

Continua la lettura »

mar
04

La mano di Sinead.

IWT

I sottotitolati di Quore ripropongono questa volta uno spot irlandese di qualche anno fa a supporto del matrimonio civile per le persone gay e lesbiche. Uno spot brillante e ironico che offre, con astuzia, un decentramento del punto di vista che invita ad una seria riflessione. A noi è piaciuto molto, a voi?