ago
24

Evelina Christillin, i gay e Varigotti.

Evelina Christillin i gay e Varigotti_24-08_2010

Le spiagge, in agosto, sono il luogo dove è più facile raccogliere le lamentele e le frustrazioni di un anno di lavoro. È quasi un rito: ci si scarica, ci si sfoga per poi recuperare energie ed affrontare le nostre tormentate vite. E capita, per esempio al bravissimo giornalista de La Stampa Niccolò Zancan, di sentire una Presidentessa del Teatro Stabile di Torino lamentarsi dei gay che affollano e offendono la verginità di Punta Crena a Varigotti. E giustamente Zancan ne ha raccolto le opinioni in un articolo che vi consiglio assolutamente (http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201008articoli/57844girata.asp).